L'ARTISTA

Si può fare risalire a Platone l’idea che la nostra Anima porti da sempre una vocazione che intende manifestare attraverso un corpo fisico e una mente pensante. Attraversando il tempo e fermandoci al 1996, è James Hillman, psicologo della scuola di Jung, a riprendere questo concetto scrivendone un libro: il “Codice dell’Anima”, dove afferma che la nostra vocazione di vita è una qualità innata, realizzarla è la nostra missione.
In poche parole, la missione della nostra Anima è ciò che chiamiamo vocazione. La mancata realizzazione della nostra vocazione fa di noi esseri infelici.
Questa mancanza di realizzazione per troppo tempo della sua vita è ciò che accade a Lucia D’Aleo artista.
Lucia sapeva sin da bambina e con grande determinazione quale fosse la sua vocazione e ha lottato con tutte le sue forze per realizzarla fino ad un certo punto. Il padre però, un grafico pubblicitario di grande valore, ha dirottato questa vocazione per lui “troppo” artistica verso la grafica, che proprio non apparteneva a Lucia.
Lucia D’Aleo seguirà poi un’altra sua dote, la scrittura, diventando un Addetto Stampa Internazionale delle Nazioni Unite, dimenticando nel profondo il suo sogno più grande.
L’Arte esplode solo alla fine del 2021, quando Lucia D’Aleo è a buon punto nella distruzione di ogni strato d’infelicità che oscurava la sua missione dell’Anima da troppo tempo facendo di lei una cellula dormiente. Alla fine del 2022, dopo aver venduto la sua casa romana, torna a vivere in Sicilia, sua terra d’origine. Tornando alle Radici spesso rinnegate dipinge seguendo una vera nuova vibrazione di gioia e, a detta di molti galleristi e curatori d’arte, le sue opere sono pregne di un quid generato da un mondo interiore dove luce e buio, ferite e cicatrici, gioia e dolore si fondono in un’unica creazione senza definizioni oppressive.

In pochi mesi ha già in attivo diverse selezioni dirette delle sue opere in mostre eccellenti in Italia e all’estero tra cui il Gran Premio della Stampa Artistica, Teatro Ariston, Sanremo 14- 17 settembre 2023, FAMART, Casa dei Carraresi, Treviso, 1-14 ottobre, Wonder Art, MA-EC Gallery, Milano, 14-25 novembre, il 28mo Concorso Nazionale d’Arte Contemporanea, Genova, Palazzo Stella, 2- 16 dicembre 2023, il Premio Artista D’Europa 2023, presentazione evento Teatro San Babila, Milano, 14 dicembre 2023 e video esposizione opere Galleria Battaglia, Brera dal 17 al 27 Gennaio 2024; il Top Selection Paris, Parigi, Galerie Thuillier, 26 aprile – 9 maggio 2024.

 

 

CONTATTI

Domande, richieste? Entra in contatto con l’artista

SCRIVI A

FOLLOW ON